Liberty, uno stile per l’Italia moderna

 A Forlì una mostra sul liberty italiano offre una lettura nuova di un periodo artistico entusiasmante per la storia italiana.

Klimt, L'adempimentoLo stile Liberty si è diffuso tra Ottocento e Novecento in Europa, con denominazioni differenti in ogni Paese: Art Nouveau in Francia, Jugendstil in area tedesca e mitteleuropea e Modern Style nei paesi anglosassoni. La mostra in svolgimento a Forlì pone l’accento sulle origini del movimento, con riferimenti a capolavori della pittura e della scultura che, sebbene con approcci e poetiche differenti, hanno influenzato e ispirato lo stile Liberty.

Sono inoltre presenti suggestioni e confronti con modelli di enorme fama, come come Klinger, Klimt, von Stuck, Beardsley, Khnopff, Burne-Jones, per citarne alcuni. Questi riferimenti rendono il percorso espositivo di forte impatto emotivo e lo strutturano attraverso esempi pittorici e plastici nelle sezioni dedicate alla grafica, all’illustrazione, ai manifesti pubblicitari e alle infinite manifestazioni dell’architettura e delle arti applicate.

Il liberty come stile di vita

Beardsley, una locandina

Il Liberty di scena a Forlì è quindi la rappresentazione di uno stile di vita, caratterizzato da un forte slancio vitale, dall’inquietudine e dal sogno di una bellezza perfetta. E da una forte fiducia nel progresso, atteggiamento fondante della Belle Époque.
Nella mostra forlivese troviamo le tracce di un movimento culturale e artsitico simboleggiato da linee sinuose e fluttuanti.

La protagonista di questa meravigliosa kermesse è la donna: una presenza fragile, superba e carnale, sintesi del piacere e della libertà.

Informazioni sulla mostra

La mostra è ideata e realizzata dalla Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì in collaborazione con il Comune di Forlì e i Musei San Domenico. Curatori della mostra sono Maria Flora Giubilei, Fernando Mazzocca e Alessandra Tiddia; il prestigioso comitato scientifico è presieduto da Antonio Paolucci. La direzione generale dell’esposizione è affidata a Gianfranco Brunelli. Per maggiori informazioni: www.mostrefondazioneforli.it

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...