carta da parati

Diabolik, amatissimo e intramontabile “re del terrore”.

Nessuna cosa al mondo potrebbe darmi l’esaltazione che mi dà l’idea di combattere contro il mondo intero.

Diabolik, il re del terrore, per personalizzare gli ambienti.Un fumetto originale, un soggetto di successo

Diabolik è l’intramontabile eroe del primo fumetto noir italiano, creato nel 1962 dalle sorelle Angela e Luciana Giussani. L’idea di un fumetto tascabile, sempre a portata di mano, che parlasse di crimini e rappresentasse l’eterna lotta tra il bene e il male, fu ispirata alle due autrici dalla semplice osservazione di ciò che avveniva (e avviene ancora oggi) ogni giorno alla stazione di Milano.

I molti pendolari preferivano leggere libri o romanzi dal formato maneggevole; in molti casi, inoltre, le letture erano di genere giallo, che aveva il vantaggio di tenere alta la suspense e si prestava ad una lettura non continuativa. Le sorelle Giussani diedero immediata concretezza a queste intuizioni, creando uno dei fumetto più celebri e amati del panorama italiano, prodotto dalla mitica casa editrice Astorina.

Eroe atipico dal fascino irresistibile

Diabolik, presentato già dal primo numero come “il re del terrore”, è un ladro senza scrupoli, vincente e con un personale ma incrollabile senso di giustizia. La sua maschera, la Jaguar E, auto delle sue imprese criminali, il pugnale, il radiorologio rendono inconfondibile il personaggio. Diabolik è un criminale atipico. Ruba a famiglie facoltose, avidi banchieri o altri criminali diventati ricchi, e compie le sue gesta sfruttando soluzioni tecnologiche spesso irreali, ma capaci di coinvolgere e far sognare i tanti lettori.

Eva Kant, compagna di vita e di avventure di DiabolikL’amore di Eva Kant

L’incontro fondamentale nella vita di Diabolik (e per la fortuna del fumetto stesso) è quello con Eva Kant, suo omologo femminile e compagna di vita e di avventure. Celebre lo sguardo di Eva Kant, al quale Diabolik si riferisce più volte, e sempre con ammirazione. Altra particolarità del personaggio di Eva è che, pur essendo perdutamente innamorata di Diabolik (e ricambiata), non è mai succube né subalterna, ma riesce a mantenere la propria femminilità e la propria indipendenza.

A cinquant’anni di distanza le avventure di Diabolik vengono pubblicate ancora oggi, ogni mese. Sono numerosi, in rete, i siti dedicati a Diabolik: dai numeri originali alle vecchie uscite, dal merchandising alle carte da parati e alla decorazione con il “re del terrore”.

Annunci

Idee fai-da-te per trasformare la tua casa

La bella stagione porta con sé un’aria di rinnovamento che coinvolge lo spirito, il corpo e l’ambiente. È questo il periodo in cui è più naturale prendere iniziative, decidere un cambiamento, lavorare per qualcosa d’insolito o non ancora realizzato.

In molti casi la voglia di cambiamento si rivolge alla nostra casa. Pareti, porte, quadri, colori: tutto si presta a questa nuova spinta. E per avere risultati eccellenti c’è bisogno solo di fantasia e di un pizzico di manualità.

Carta parati per rinnovare casa low-cost - Mycollection.itCarta da parati

La carta da parati è un’ottima soluzione per abbellire o cambiare totalmente il mood di una stanza. Può essere personalizzata ed applicata senza l’aiuto di un tecnico. Riesce a connotare fortemente gli interni ed è l’ideale per separare due ambienti senza dover ricorrere a muri. Possono essere fresche o classiche, retrò o deco: basta scegliere. E prima di scegliere è bene farsi un’idea.

Testata letto wall stickers - My CollectionWall stickers

Gli adesivi da muro permettono grandi personalizzazioni, sono facili da installare e c’è una vasta scelta di soggetti: dagli animali ai personaggi famosi, dagli aforismi alle figure floreali, dalle testate letto fino a silhouette e personaggi per la camera dei più piccoli. Una volta iniziate le decorazioni con gli stickers, sarà difficile smettere. Eccone un assaggio.

Decorazione porte - My CollectionDecorazione porte

Ecco un modo di cambiare volto alla casa che a volte viene dimenticato: la decorazione delle porte. Rivestire le porte con una soluzione grafica adesiva ha diversi vantaggi, tra i quali: porte vecchie o mal messe acquistano nuova vita; gli ambienti in cui si trovano le porte decorate cambiano, assumendo uno stile completamente nuovo; in stanze con i muri già “occupati” da mobili o decorazioni, la porta funge da vera e propria tela. Guardare per credere.

L’arte è Made in Italy (anche in casa)

Il nostro Paese possiede gran parte del patrimonio artistico mondiale e vanta opere di epoche diverse, tutte collegate da eccellenza, innovazione e genialità, che hanno influenzato il resto del mondo. La grande popolarità dei movimenti artistici e delle opere della nostra storia le ha ancorate all’immaginario collettivo, portandole nelle nostre case anche come soluzioni per la decorazione e l’arredo. Due esempi: il Rinascimento e il Futurismo.

Il Rinascimento

Il Rinascimento è un periodo artistico che, a partire da Firenze, si affermò in tutta Europa per oltre duecento anni, tra il XIV e il XVI secolo. Il Rinascimento interessò diverse discipline e venne vissuto globalmente come un momento e un’occasione di grande cambiamento. Coinvolse e influenzò non soltanto il modo di vivere e interpretare l’arte, ma anche il modo di vivere e interpretare se stessi e l’uomo, arrivando a modificare notevolmente la mentalità dell’epoca.

 Michelangelo  - Cappella Sistina - Arte da parati di My CollectionMichelangelo Buonarroti

Uno dei simboli del Rinascimento italiano è senz’altro Michelangelo Buonarroti (1475-1564), scultore, pittore, architetto e poeta. È considerato uno dei più grandi artisti di tutti i tempi; la sua vita fu irrequieta e appassionata e, tra i numerosissimi capolavori prodotti, spicca l’immensa opera della decorazione della Cappella Sistina.
La volta della Cappella Sistina fu commissionata da Papa Giulio II e fu realizzata da Michelangelo tra il 1508 e il 1512. L’opera contiene affreschi considerati capolavori assoluti dell’arte e venne conclusa da Michelangelo in tempi brevi e praticamente in solitaria: un’impresa sovrumana, anche considerando i 500 metriquadri di estensione della volta.

Il Futurismo

Il Futurismo è stato un movimento artistico e culturale nato in Italia agli inizi del XX secolo, che influenzò altri movimenti artistici in Europa e che riguardò varie discipline (scultura, pittura, architettura, letteratura, danza, fotografia), risultando un movimento globale.

Boccioni - Dinamismo di un ciclista - Arte da parati di My CollectionUmberto Boccioni

Esponente di rilievo del Futurismo fu senz’altro il pittore e scultore Umberto Boccioni (1882-1916), che ne fu anche teorizzatore: fu lui, infatti, insieme agli artisti Filippo Tommaso Marinetti, Carlo Carrà, Luigi Russolo, Giacomo Balla e Gino Severini, a scrivere nel 1909 il Manifesto futurista. Secondo i futuristi l’artista deve liberarsi dai modelli e dalle tradizioni figurative del passato, per rivolgersi al mondo contemporaneo, dinamico, vivace e in continua evoluzione.
Opera tipica, in questo senso, può essere considerata in Dinamismo di un ciclista, realizzata da Boccioni nel 1913 con l’intento, tutto futurista, di rappresentare sulla tela il movimento e l’energia del soggetto e, soprattutto, del tempo che l’artista stava vivendo.

La carta da parati oggi: un passato nobile e un futuro radioso

Da abbellimento per pochi a strumento di design per tutti, il wall decorating vive oggi una nuova giovinezza e una ritrovata popolarità.

Carta da parati applicata in salotto per il re-design - MyCollection

La necessità di caratterizzare visivamente il proprio habitat ha accompagnato l’uomo fin dalla preistoria. Ne sono un esempio le pitture rupestri o le prime rudimentali forme di decorazione murale. Nei secoli la risposta a questa necessità ha avuto un’enorme evoluzione, ispirando tecniche sempre più sofisticate e manufatti e opere d’arte che continuano a destare meraviglia, come nel caso di rivestimenti in legno o marmo, affreschi, arazzi, stucchi. L’utilizzo della carta al naturale come soluzione per l’abbellimento degli ambienti si è diffuso in Cina nei secoli successivi al 1.000 d.c.. (altro…)

I colori nell’arredamento

Se dovete cambiare casa, rinnovare o semplicemente dare un tocco di novità ad una stanza, ecco alcuni suggerimenti da tenere in mente al momento della scelta della carta da parati che Vi aiuteranno a sfruttare al meglio il vostro ambiente.

Numerosi studi scientifici hanno dimostrato l’influenza dei colori sulla sensibilità e sul comportamento dell’individuo. Tale influenza dipende dalla personalità, da determinate associazioni di idee, dai ricordi in relazione ad un colore in particolare. I colori nell’arredamento influenzano la percezione di un ambiente. Alcuni colori danno un senso di calore evocando la luce solare e altri, invece, inducono al rilassamento o alla sensazione di fresco e pulito. I colori caldi sono compresi tra giallo e arancio passando per il rosso, mentre i colori freddi sono quasi sempre vicini al blu e a le tonalità del grigio.

Nella scelta di una carta da parati possiamo sfruttare queste sensazioni di caldo e di freddo per correggere l’orientamento dei locali in maniera tale da modificare la percezione degli ambienti.

In maniera molto semplice si possono utilizzare le carte da parati con tonalità calde per i locali a nord e quelle con colori freddi per i locali esposti al sole.

La luce fredda degli ambienti esposti al nord determina un’attenuazione degli accostamenti e dei volumi in genere. Per correggere ciò occorre impiegare carte da parati molto luminose e con colori caldi e, preferibilmente, carte a superficie opaca.

Nel caso di ambienti esposti ad Est, al momento del sorgere del sole la luce incide in maniera forte per cui sono consigliabili i colori pastello più delicati evitando le tonalità più fredde.

Gli ambienti che invece vedono la luce del sole al tramonto, vogliono colori molto caldi, dall’arancio forte al rosso.

Il sole vivace della esposizione a Sud accende e intensifica la percezione dei volumi e dei colori rischiando di stancare gli occhi se i colori delle carte da parati usate sono forti.

L’effetto voluto in sintesi è la somma del colore e del tipo di luce che avvolge tutta la stanza.

Visita le collezioni MyCollection e scegli la carta da parati che può donare quest’effetto ai tuoi ambienti!

Decorare con la natura

Questo slideshow richiede JavaScript.

Con l’arrivo dell’estate, è piacevole decorare la casa con qualcosa di fresco, senza troppa fatica però! Allora perché non decorare una parete con una carta da parati floreale?

MyCollection ti propone la collezione “Natural Instinct”, una collezione completamente dedicata alla natura.

Gli alberi di un bosco, le palme di una spiaggia, il fondo del mare, i fiori di ciliegio, le rose, le orchidee… sono alcuni dei motivi di questa nuova collezione.

Le carte da parati floreali hanno il pregio di dare una personalità ben definita alla stanza che decorate e, per il colore, valgono le stesse regole della scelta delle vernici: colori tenui e rilassanti per le aree della casa dedicate al riposo, colori energici per dare vivacità e brio ad esempio a uno studio.

La carta da parati MyCollection essendo altamente decorativa è un rivestimento con la capacità di mascherare le imperfezioni delle pareti coprendo crepe e difetti. Ha una ottima resistenza alla luce e i colori rimangono a lungo inalterati. Ha una durata almeno doppia rispetto alle migliori vernici e la posa è rapida e pulita, è più ecologica della maggior parte delle vernici e fa respirare di più i muri.

E ricordate che è meglio spendere qualche euro in più ma acquistare un prodotto di qualità che dura nel tempo che risparmiare e trovarsi costretti ad applicarla ogni 2 anni. Visitate la collezione!

Il tuo sogno in una parete

 

Sarebbe bello poter partire per un lungo viaggio verso i luoghi più affascinanti del pianeta ogni volta che lo desideri? Purtroppo però, questo non è sempre possibile e spesso si può solo sognare ad occhi aperti…

Pensa a quanto sarebbe meraviglioso, rilassante e rigenerante poter evadere dalla realtà del quotidiano, immergendoti in suggestivi paesaggi sempre nuovi senza neppure uscire di casa.

Anche se questo sembra impossibile per tanti, oggi può diventare una realtà…

MyCollection ha creato carte da parati che trasformano le tue pareti in paesaggi da sogno con immagini dei luoghi più affascinanti del mondo.

Vuoi sapere come sarebbe vivere guardando il mare dalla tua camera o un bosco dal tuo studio? Vorresti poter sognare con un paessaggio africano ogni volta che vuoi? Potresti anche guardare la torre Eiffel dal tuo divano o lasciarti trasportare da città affascinanti come Sidney, Tokyo, New York o Dubai. Ora puoi lasciarti avvolgere completamente da queste magiche atmosfere!

Trasforma le pareti delle tue stanze in spazi aperti, capaci di circondarti facendoti vivere momenti di relax ed emozioni piacevoli. Visita le nuove collezioni MyCollection e scegli il tuo paesaggi da sogno…senza muoverti da casa!