decoration

Arte da parati: L’arte di decorare con l’arte

Questo slideshow richiede JavaScript.

Con l’idea giusta una stanza può completamente cambiare aspetto…

Una grande novità della decorazione murale è l’ARTE DA PARATI, ovvero, opere d’arte trasformate in carta da parati.

Proposte che lasciano spazio alla personalità di ognuno, che vogliono uscire dall’ordinario e rendere realtà un sogno, con la possibilità di ‘creare’ la propria carta da parati per arredare gli spazi.

Queste carte si addattano sia agli ambienti residenziali che a quelli contract.

L’arte da parati offre un’ampia varietà di scelte decorative, opere d’arte dalla mano dei migliori artisti in grandi dimensioni che stupiscono lasciando lo spettatore piacevolmente sorpreso.

E’ un prodotto che arreda in modo classico o moderno e si adatta ad ogni tipo di arredamento con il giusto calore e la perfetta simbiosi nel luogo in cui viviamo. Può essere estremamente evidente e di forte contrasto o in armonia ed elegante… ed è pur sempre arte.

Queste sono alcune delle caratteristiche della nuova collezione ARTE DA PARATI di MyCollection

L’importanza di decorare l’ambiente lavorativo nel modo giusto

Il posto di lavoro è dove passiamo più tempo durante la giornata. Purtroppo, non tutti hanno la fortuna di avere una certa passione per il proprio lavoro. Già è difficile alzarsi la mattina con l’idea di passare ore e ore nello stesso posto, figuriamoci se l’ambiente che ci circonda è triste e spento.

L’arredamento per l’ufficio è spesso un aspetto che non viene considerato come si dovrebbe. Molti hanno paura ad andare fuori dagli schemi, soprattutto quando si tratta di attività che lo rendono difficile; come per esempio, quanto si deve arredare uno studio di avvocati o uno studio dentistico. Ma quando è possibile bisogna dare spazio alla fantasia e creare un ambiente confortevole, mantenendo comunque un aspetto professionale nell’aspetto e nelle sensazioni che trasmette.

Alcuni consigli su come si possa creare un ambiente lavorativo confortevole e produttivo? Per esempio la giusta scelta dei colori (i colori del tuo ufficio o negozio devono riflettere la tua attività), le piante (per dare un momento di relax emotivo) e la giusta scelta dei mobili.

Altrettanto importante è decorare le pareti. Un alternativa semplice sono i quadri, che però, devono essere quelli appropiati. Si può pensare a quadri in plexiglass con stampe raffigurante la natura, paesaggi urbani, arte classica o astratta o con diversi oggetti o personaggi famosi… e guardarli sarà sempre un modo per evadere e rinnovarsi per alcuni attimi.

Vale anche la pena di accennare i wall-stickers, grandi adesivi floreali, astratti, di diversi oggetti, frasi o personaggi da attaccare al muro. Una soluzione di facile applicazione che può rallegrare la tua giornata in pochi minuti!

Visitando MyCollection.it troverai tantissime alternative facili ed economiche per il tuo nuovo spazio di lavoro o per dare nuova vita al tuo ufficio o attività…e buon lavoro!

DIABOLIK compie 50 anni… e MyCollection.it festeggia l’anniversario d’oro del fumetto del brivido!

Quest’anno decorrono i cinquant’anni da quando le sorelle Giussani crearono il personaggio di Diabolik, dando vita a un vero e proprio fumetto cult.

Il primo mitico numero fu ‘Il re del terrore’, dove conosciamo Diabolik, un ladro spietato che vince praticamente sempre. All’inizio fidanzato con Elizabeth Grey, nel terzo numero fa la sua comparsa Eva Kant che diventerà la sua compagna per la vita. I due rubano ai ricchi, senza particolari scrupoli morali, sempre freddi e sicuri di sé. La presenza di Eva ammorbidirà un po’ Diabolik che pur rimanendo un personaggio forte, svilupperà un suo personalissimo senso morale. E anche Eva cambierà: a differenza di quanto successo in altri fumetti degli anni Sessanta, Eva sarà sempre meno sottomessa al partner, tanto che il suo aiuto diventerà indispensabile. La nemesi del protagonista? L’ispettore Ginko, sempre impegnato a dargli la caccia e destinato a non acciuffarlo mai.

Si tratta dunque di un anti-eroe nato in pieno boom economico, un personaggio molto amato che ama i gioielli, la bella vita, la tecnologia e che non si separa mai dalla sua mitica Jaguar nera. I fumetti vennero scritti dalle sorelle Giussanima i disegni presero la loro forma definitiva grazie a Enzo Facciolo e Sergio Zaniboni, vere e proprie pietre miliari di Diabolik.

Per festeggiare l’anniversario d’oro del fumetto al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano è in mostra la sua storia. «Cinquant’anni vissuti diabolikamente», dal 10 al 21 novembre al padiglione Olona, è una sorta di «diaboliko museo» itinerante, che ha già toccato numerose tappe italiane e che arriva nella città che ha dato i natali alla casa editrice Astorina e che ancora oggi ne ospita la redazione.

Diabolik, ancora oggi, è tra i più letti e venduti fumetti italiani…e per i suoi “amanti diabolici” presto ci sarà una grande novità su MyCollection.it… da non perdere!

Sandro Botticelli: ultimi giorni a Bergamo Alta

Fino al 4 novembre 2012 si svolge la mostra ‘Sandro Botticelli Persona Sofistica’ a Bergamo Alta e,  sinceramente,  ne vale veramente la pena…

In esposizione ci sono alcune delle sue celebri tele come il ‘Cristo Benedicente’ e la ‘Madonna dolorosa’, entrambi dipinti del Cinquecento con oli e foglie d’oro creati su tavole pregiate. E vedrete anche il famoso Ritratto di Giuliano de Medici’.

Botticelli, come artista, considerava l’umanesimo e la religione come le due facce della stessa medaglia, rappresentata da una costante ricerca spirituale. Ecco perché l’intensità dell’espressione, l’acutezza e accuratezza del tratto utilizzato, i colori luminosi che sembrano quasi ricreare una realtà natura, esprimendo al contempo forti sentimenti e la luce ferma che incornicia le figure scattanti. Tutto questo ha fatto Botticelli uno degli artisti più apprezzati del suo tempo.

Se invece non riuscite ad andare, Vi invito a vedere la galleria a lui dedicata su MyCollection… le sue opere più belle, per sempre…

La gioia di vivere di Renoir

‘Renoir. La vie en peinture’è il nome della mostra che si terrà presso il  Castello Visconteo di Pavia dal 15 settembre al 16 dicembre 2012 . Il motto di questo magnifico artista era: ‘Per me un quadro deve essere una cosa piacevole, allegra e bella, sì bella! Ci sono già troppe cose spiacevoli nella vita che non è il caso di crearne anche delle altre’.

Creò qualcosa come cinquemila tele, praticamente l’intera produzione di Manet, Cézanne e Degas messi insieme, solo Picasso riuscì a fare più di lui.

Tuttavia in questa mole imponente di lavoro emerge sempre quel senso di felicità,  nei suoi quadri non vengono mai raffigurati la tristezza, la vecchiaia o la bruttezza

Decorare un’intera parete con una opera di Renoir su carta da parati artistica?… una idea che trasmette tutta la sua essenza… e myCollection.it  lo rende possibile…

 

MyCollection Quadri in plexiglass

Il plexiglass ormai è entrato a far parte della nostra casa,  in cucina, in salotto, in camera molti oggetti sono realizzati con questo materiale. Anche MyCollection.it ha dedicato una sezione speciale ai Quadri in Plexiglass, perchè è attuale e perchè la luminosità e la brillantezza dei colori è ineguagliabile.  Nella sezione “Astratto” e “Urban” ci sono proposte ultra moderne, chi invece desidera il contrasto tra moderno e “classico rivisitato” la sezione “Arte” propone alcune opere classiche, naturalmente tutto l’archivio artistico di MyCollection è riproducibile su Plexiglass. Anche la “Natura” è stata rielaborata per questo tipo di quadro.

Solo per questo supporto  MyCollection.it  propone misure fisse, ma su richiesta si realizzano anche le misure personalizzate. Il quadro è predisposto per l’aggangio a muro tramite 4 distanziatori in acciaio,  fori ai 4 angoli e un kit per facilitarne il montaggio, insomma una soluzione ricercata ma alla portata di tutti anche nei prezzi!

Decorazioni personalizzate

E’ possibile realizzare decorazioni personalizzate come quella riportata di seguito