rivestimento porte

Diabolik, amatissimo e intramontabile “re del terrore”.

Nessuna cosa al mondo potrebbe darmi l’esaltazione che mi dà l’idea di combattere contro il mondo intero.

Diabolik, il re del terrore, per personalizzare gli ambienti.Un fumetto originale, un soggetto di successo

Diabolik è l’intramontabile eroe del primo fumetto noir italiano, creato nel 1962 dalle sorelle Angela e Luciana Giussani. L’idea di un fumetto tascabile, sempre a portata di mano, che parlasse di crimini e rappresentasse l’eterna lotta tra il bene e il male, fu ispirata alle due autrici dalla semplice osservazione di ciò che avveniva (e avviene ancora oggi) ogni giorno alla stazione di Milano.

I molti pendolari preferivano leggere libri o romanzi dal formato maneggevole; in molti casi, inoltre, le letture erano di genere giallo, che aveva il vantaggio di tenere alta la suspense e si prestava ad una lettura non continuativa. Le sorelle Giussani diedero immediata concretezza a queste intuizioni, creando uno dei fumetto più celebri e amati del panorama italiano, prodotto dalla mitica casa editrice Astorina.

Eroe atipico dal fascino irresistibile

Diabolik, presentato già dal primo numero come “il re del terrore”, è un ladro senza scrupoli, vincente e con un personale ma incrollabile senso di giustizia. La sua maschera, la Jaguar E, auto delle sue imprese criminali, il pugnale, il radiorologio rendono inconfondibile il personaggio. Diabolik è un criminale atipico. Ruba a famiglie facoltose, avidi banchieri o altri criminali diventati ricchi, e compie le sue gesta sfruttando soluzioni tecnologiche spesso irreali, ma capaci di coinvolgere e far sognare i tanti lettori.

Eva Kant, compagna di vita e di avventure di DiabolikL’amore di Eva Kant

L’incontro fondamentale nella vita di Diabolik (e per la fortuna del fumetto stesso) è quello con Eva Kant, suo omologo femminile e compagna di vita e di avventure. Celebre lo sguardo di Eva Kant, al quale Diabolik si riferisce più volte, e sempre con ammirazione. Altra particolarità del personaggio di Eva è che, pur essendo perdutamente innamorata di Diabolik (e ricambiata), non è mai succube né subalterna, ma riesce a mantenere la propria femminilità e la propria indipendenza.

A cinquant’anni di distanza le avventure di Diabolik vengono pubblicate ancora oggi, ogni mese. Sono numerosi, in rete, i siti dedicati a Diabolik: dai numeri originali alle vecchie uscite, dal merchandising alle carte da parati e alla decorazione con il “re del terrore”.

Annunci

La tua casa più bella in un fine settimana!

 

Riuscire a ravvivare la nostra casa non è tanto difficile, e può essere anche economico. Ci vogliono un paio di giorni e, aiutandoci con piccoli lavori fai da te, possiamo rinnovare casa in poche mosse e con poca fatica.

Ecco alcune idee da realizzare per svecchiare casa usando fantasia e inventiva:

Stickers: carini da usare sui mobili per rinnovarli o sulle pareti per regalare colori allegri e frizzanti agli ambienti. Ottimi per le camerette dei bambini ma anche per soggiorni o cucine dove un tocco di originalità può rinnovare completamente una stanza. Più che facili da applicare!

Testate letto: cambiare la testata letto è semplicissimo con un adesivo murale; motivi floreali, arabesco o riproduzioni di testate in ferro permettono di trasformare e migliorare le camere da letto in un batter d’occhio!

Quadri: per rallegrare un ambiente scuro o che non vi piace più, acquistate una stampa. Può essere una riproduzione d’arte classica o moderna, dipendendo dai vostri gusti, ma anche un opera astratta o una foto artistica. Una parete può completamente cambiare appendendo un quadro e il risultato decorativo è veramente bello!

Portebasta con quelle bianche! Scegliamo dei rivestimenti adesivi per porte che ci permettono di avere porte nuove in pocchi passi. Immagini che danno profondità agli ambienti o motivi grafici che regalano colore ad ogni stanza della casa, una soluzione incantevole!

Visita MyCollection.it e scropi mille modi per rinnovare casa in un fine settimana!